Home :: Gite :: Monte san michele
Domenica 15 Novembre 2020
Carso isontino (GO)
[MONTE SAN MICHELE - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso i Capigita o la segreteria della sezione il martedì o venerdì dalle ore 21.00 alle ore 22.00.

Per questa gita le iscrizioni sono aperte il martedì e venerdì che la precedono.

I Capigita si riservano la facoltà di apportare modifiche a quanto programmato qualora le condizioni meteo o di sicurezza lo richiedessero.

Il monte San Michele (m. 275), è un rilievo situato nella parte settentrionale del Carso isontino in provincia di Gorizia. La cresta sommitale è formata da quattro punti culminanti e da essa è visibile una buona porzione dell'Alto Adriatico.

Durante la Grande Guerra fu teatro di battaglie durissisme; la cima, difesa dalle truppe ungheresi, nel primo anno di guerra fu attaccata più volte dai soldati italiani ma con risultati catastrofici. Solo nell'agosto del 1916, durante la Sesta Battaglia dell'Isonzo, ci fu la svolta con la conquista della cima.
Numerose sono i resti di trincee e gallerie dell'evento bellico.

Avvicinamento in auto: Giunti a Villesse si segue la SR351 fino a Gradisca d’Isonzo dove, ad una rotonda, si svolta verso la SR305 per Sagrado, si attraversa il fiume Isonzo e dopo circa 1 Km si prende a sinistra la SP9 che ci porta a San Miche del Carso.

Il nostro percorso prevede un giro ad anello. Si inizia a camminare a San Michele del Carso e dopo una breve salita raggiungeremo il museo della guerra 1915/18 dove potremo vedere un interessante filmato in 3D. Proseguiremo per la via dei cippi, visitando infine la “cannoniera” del M. Brestovec.

Dislivello in salita; m. 270
Difficoltà;   T/E
Tempi indicativi di percorrenza: 4 ore + visita a museo di guerra e filmato
Equipaggiamento: da escursione in montagna
Trasporto: mezzi propri

Capigita: Renzo Stefanel cell. 3338969737, Anna Maria Motzo cell. 3401030193

NOTA: per chi visita il museo c'è un ticket d’ingresso.