Home :: Gite :: Archivio :: Monte cristallino di misurina e monte corno d angolo
Domenica 20 Settembre 2020
Gruppo del Cristallo - Misurina (BL)
[MONTE CRISTALLINO DI MISURINA e MONTE CORNO D ANGOLO  - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso i Capigita o la segreteria della sezione il martedì o venerdì dalle ore 21.00 alle ore 22.00.

Per questa gita le iscrizioni sono aperte fino al raggiungimento dei posti disponibili.

I Capigita si riservano la facoltà di apportare modifiche a quanto programmato qualora le condizioni meteo o di sicurezza lo richiedessero.

CAUSA EMERGENZA COVID - 19 TUTTE LE GITE SONO IN ATTESA DI CONFERMA O MODIFICA DEL PROGRAMMA.

MONTE CRISTALLINO DI MISURINA -  m. 2775
e MONTE CORNO D’ANGOLO - m 2430

Gruppo del Cristallo - Misurina (BL)

Gita in collaborazione con il CAI di Pordenone

La gita proposta si snoda nel cuore delle dolomiti ampezzane, ma al di fuori degli itinerari più comuni per gli escursionisti e i turisti. Verrà risalita una valle che ha visto le più importanti figure dell’alpinismo eroico salirne le sommità e aprire itinerari arditi tra le splendide rocce dolomitiche del gruppo del Cristallo. L’aspetto più evidente sarà comunque il valore storico, in relazione alla Grande Guerra. Fronte di prima linea per diversi anni, il Cristallino e la sottostante Val Popena Alta hanno visto i loro terreni stravolti e “colonizzati” da una guerra che ancora oggi lascia segni indelebili del suo passaggio. Si potrà percorrere gli stessi camminamenti che gli alpini in guerra hanno faticosamente tracciato, realizzando non solo sentieri ma vere e proprie strade (ora lentamente riguadagnate dalla natura), si potrà capire le dimensioni di quello che era un vero e proprio villaggio di baracche e ritrovare in ogni angolo del percorso schegge , bossoli o tratti di filo spinato. Tutto questo farà meditare su quel che è stato, con l’aiuto della tranquillità e del silenzio, prima di ridiscendere verso la meravigliosa Misurina, che col suo lago incanta ma anche richiama folle rumorose di turisti, che però vedremo solo prima di rientrare verso casa.

Avvicinamento: Raggiunta Misurina si prosegue sulla SS48bis in direzione Carbonin fino al Ponte sul Rio Popena.

L’escursione inizia al Ponte sul Rio Popena (m. 1659) e prosegue con la risalita della Val Popena Alta lungo sentiero 222 fino a bivio con 222a/224 (m.2050 ca). Qui i partecipanti potranno essere divisi in due gruppi A e B.

GRUPPO A: prosegue in Val delle Baracche (via normale) fino alla sommità del Monte Cristallino (sentiero segnalato + possibilità di variante lungo breve sentiero attrezzato) m.2775

GRUPPO B: ancora lungo Val Popena Alta fino alla sommità del ramo di sx e salita al Corno d’Angolo (sentiero segnalato + breve paretina da attrezzare con corda fissa a cura dei capigita) m.2430

I due gruppi scendono ognuno per la propria via di salita e proseguono lungo un itinerario da decidere in base alle condizioni idrogeologiche del terreno, con le seguenti possibilità:
1. Incontro presso Ex rifugio Popena e discesa via Sella Popena per sent.222 sotto le pale di Misurina e poi all’abitato per sent.224.
2. Incontro al bivio sent.222/224 e prosecuzione lungo sent.224 via Forcella delle Pale di Misurina fino all’abitato

Eventuali ulteriori varianti al percorso proposto verranno valutate in relazione alle condizioni presenti il prossimo anno e comunicate tempestivamente dai capigita,

Presenza di acqua lungo il percorso. Nessun punto di appoggio gestito lungo il percorso

Cristallino:
Dislivello in salita: m. 1300
Difficoltà: EE
Equipaggiamento: da escursione in montagna + casco e set da ferrata (consigliato ma non obbligatorio)

Corno D’Angolo:
Dislivello in salita: m. 850
Difficoltà: E
Equipaggiamento: da escursione in montagna + casco e set da ferrata (consigliato ma non obbligatorio)

Trasporto:  corriera (solo con un minimo di 30 iscritti, atrimenti mezzi propri)

Capigita: Federico Furlanetto (CAI San Vito) – Ezio Buna (CAI PN) – Ennio Duz (CAI PN)