Home :: Gite :: Bivacco casera pramaggiore
Domenica 18 Ottobre 2020
Prealpi Alpi Carniche - Parco Dolomiti Friulane - Claut
[BIVACCO CASERA PRAMAGGIORE - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso i Capigita o la segreteria della sezione il martedì o venerdì dalle ore 21.00 alle ore 22.00.

Per questa gita le iscrizioni sono aperte il martedì e venerdì che la precedono.

I Capigita si riservano la facoltà di apportare modifiche a quanto programmato qualora le condizioni meteo o di sicurezza lo richiedessero.

BIVACCO "CASERA PRAMAGGIORE" - m. 1812

Il bivacco "Casera Pramaggiore" sorge a quota m. 1812 nel versante sud del Monte Pramaggiore, in bella posizione soleggiata e panoramica a margine de "I Pianons", gli estesissimi prati ex pascolo della casera.
Ricostruito dai Soci della nostra Sezione sui ruderi della vecchia Casera Pramaggiore, fu inaugurato il 25 settembre 1983.

Durante l’estate la casera è in utilizzo promiscuo ad un pastore ed eventuali escursioniti e viene restituita alla gestione della nostra sezione a partire dal 1° di Ottobre fino a metà del mese di Maggio dell’anno successivo.

Saliamo quindi a prendere nuovamente in carico la struttura per qualche pulizia e riordino, ma soprattutto per salire ancora insieme lassù, per stare un po’ in buona e festosa compagnia.
La salita, iniziata nel bosco che mostra i primi colori dell’autunno, finirà nei prati intorno alla casera con le ultime fioriture prima della stagione invernale.

Avvicinamento in auto: dalla SR251 della Valcellina, giunti in loc. Pinedo, si svolta in direzione di Claut e, superato il ponte sul torr. Settimana, si svolta a sinistra imboccando la carraeccia che si inoltra nella valle omonima fino a giungere al parcheggio del Ciol de Pes (m. 907) dove ha inizio il sent. CAI n° 366.

Si inizia a camminare lungo il suddetto sentiero che con numerosi tornanti risale la Costa Danada giungendo al bivio con il sent. n° 366a che svolta a dx (m. 1225). Si prosegue diritti e con breve discesa si va ad attraversare il torr. Ciol delle Merie (m. 1190 ca), poi si reinizia a salire fino a giungere alla Casera Pramaggiore (m. 1812).

Dislivello in salita; m. 905
Difficoltà;   E
Tempi indicativi di salita: 2 ore, 15’
Equipaggiamento: da escursione in montagna
Trasporto: mezzi propri

Capigita: Jacopo Verardo, Dora Lisa Rosalen, Gianpiero Polesel