Home :: Gite :: Archivio :: Week-end in val sarentino con sci e ciaspole
Da Sabato 08 Marzo a Domenica 09 Marzo 2014
Alpi di Sarentino - Alto Adige
[WEEK-END IN VAL SARENTINO CON SCI E CIASPOLE - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso la sede della sezione aperta il martedì e venerdì dalle ore 21.00 alle 22.00 (tel. 0434 876521).

Orari di partenza, costi ed altre info saranno comunicati al momento dell'iscrizione o nella serata di presentazione della gita.

Week-end di scialpinismo ed escursioni con ciaspole in collaborazione con la sezione CAI di Spilimbergo

Gli amici del CAI di San Vito al Tagliamento e Spilimbergo anche quest’anno organizzano un week end sulla neve, scegliendo come destinazione la splendida Val Sarentino, un vero paradiso per chi ama le escursioni. Lontana da importanti arterie di comunicazione la Val Sarentino è un susseguirsi di piccoli centri abitati su dolci pendii che si alternano a prati, boschi di abeti e larici.
Nella stagione invernale,  coperta da una coltre bianca, la valle si presenta nella sua veste più affascinante, offrendo escursioni sulla neve e sci alpinistiche per ogni gusto e capacità.
Per il nostro week end alloggeremo nella “Pension Hoferhof “ gestita dalla famiglia Gänsbacher, che si trova pochi chilometri prima di Sarentino.

Per i due giorni proponiamo i seguenti itinerari:

Sabato 8 marzo
Esc. Ciaspolatori: salita a “Stoanerne  Mandi” - Omini di Pietra - dislivello ca. m. 1000 - diff. EAI
Scialpinisti: - salita a “Sam Schmelzer Kreuz”,  - dislivello ca. m 1137 – diff. MSA

Domenica 9 marzo
Esc. ciaspolatori :  salita a “Kreuzjoch” - Giogo della Croce - dislivello ca. m. 1086 - diff. EAI
Scialpinisti: salita a “Gamser” - Cima dei Camosci - dislivello ca. m. 1155 – diff. MSA

Cartografia: Tabacco 1:25.000 Foglio n.40
Difficoltà: EAI
Equipaggiamento: Invernale con sci, ciaspe ed Artva
Trasporto: Mezzi propri
Capigita: Dario Travanut - Antonio Sovran

I Responsabili dell’escursione si riservano la facoltà di apportare variazioni al programma, qualora le condizioni della montagna o meteorologiche lo richiedessero.
Per informazioni rivolgersi alla segreteria delle sezioni di S. Vito e Spilimbergo nelle serate di apertura, oppure ai referenti Antonio Sovran e Dario Travanut.