Home :: Gite :: Archivio :: Val casies forcella ciamil
Da Sabato 05 Marzo a Domenica 06 Marzo 2016
Alpi Pusteresi - Val Casies
[VAL CASIES   FORCELLA CIAMIL - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso la segreteria della sezione il martedì o venerdì dalle ore 21.00 alle ore 22.00.

Iscrizioni : (gita con pernottamento in rifugio) - preiscrizione obbligatoria entro fine gennaio con versamento di € 30,00 a titolo di caparra.

VAL CASIES - FORCELLA CIAMIL - m. 2.349

In collaborazione con la Sezione di Pordenone

L’ampia Valle di Casies si estende da Tesido a S. Martino e poi fino a S. Maddalena in fondovalle e si adagia tra 1.191 e 2.837 m.s.l.m. Questa valle dal carattere naturale ed incontaminato offre una serie di masi suggestivi che decorano i verdi prati coperti di fiori colorati. Le montagne che circondano Casies sono le propaggini delle Vedrette di Ries-Aurina e delle Alpi del Defreggen che costituiscono un naturale anfiteatro. S. Maddalena di Sotto e S. Maddalena di Sopra, situate a 1.400 m.s.l.m sono le località che costituiscono il fondovalle di Casies. Il sentiero Almweg 2000 (sentiero delle malghe) è un percorso ad anello che conduce presso alcune malghe sopra il suggestivo fondovalle.

Percorsi con le ciaspole:
1° giorno: ritrovo al parcheggio Talschlusshutte m. 1465; si seguono le indicazioni “segnavia cai n. 49” si percorre la strada forestale che risale la valle in direzione nord verso la Kradorferhutte m. 1704, si prosegue seguendo la forestale con indicazioni segnavia n. 49 fino al Hoberbergalm m. 1975, dove se le condizioni nivometeo lo consentiranno potremmo proseguire per ulteriori m 230 di dislivello fino ai m. 2205 della Gsieser Torl (Forcella Casies).
Il ritorno avverrà attraverso il percorso di salita.

2° giorno: Ritrovo al parcheggio Talschlusshutte m 1465; risalendo alla sinistra dell’impianto sciistico incontreremo l’imbocco del percorso “segnavia cai n. 10” che ci condurrà attraverso la strada forestale, fino alla Ascht Alm m. 1950. Da li si potrà proseguire mantenendo le indicazioni del segnavia cai n. 10 fino alla Pfinn Alm m. 2152.
Il ritorno avverrà attraverso il percorso di salita.

Percorsi per scialpinismo del 1° e 2° giorno: viste le attuali condizioni nivometeo temporeggiamo sulla scelta dei percorsi, ma le proposte possibili sono almeno tre.

INFORMAZIONI GENERALI:

1° giorno dislivello: in salita m 510 ca.; discesa m 510 ca.;
2° giorno dislivello: in salita m 687 ca.; discesa m 687 ca.;

DIFFICOLTÀ: “EAI”

EQUIPAGGIAMENTO: Abbigliamento adatto alla stagione invernale; ciaspe, ghette, bastoncini, e per chi lo ha il kit di autosoccorso ARTVA, pala e sonda;

CARTOGRAFIA:Tabacco 1:25.000 foglio n. 32;

ORARI E TEMPI: Partenza sabato dal parcheggio di via Montereale ore 5.30 precise;

MEZZI DI TRASPORTO: Mezzi propri

PREISCRIZIONE OBBLIGATORIA CON CAPARRA: €.30,00;

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 55,00 (che comprendono: un trattamento di mezza pensione, bevande escluse, presso l’ Hotel Pension Leitenhof

CAPIGITA: Accompagnatori Sezionali: Edi Bottosso - Dario Travanut

N.B.: Gli accompagnatori si riservano la facoltà di apportare variazioni al programma, qualora le condizioni della montagna o meteorologiche lo richiedessero.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alle segreterie delle sezioni:

Pordenone: Piazza del Cristo 5/A – tel. 0434/522823 - e-mail: info@cai.pordenone.it

San Vito Al Tagliamento: Via dello Sport 1 – tel. 0434/876521 - e-mail: caisanvito@libero.it