Home :: Gite :: Archivio :: Gita cicloturistica da basovizza a sicciole
Domenica 08 Giugno 2014
Tra Italia e Slovenia
[GITA CICLOTURISTICA DA BASOVIZZA A SICCIOLE - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso la segreteria della sezione aperta il martedì e venerdì dalle ore 21.00 alle 22.00.

Iscrizioni: a partire da martedì 13 maggio fino ad esaurimento dei posti disponibili.

N.B.: le iscrizioni si accettano esclusivamente presso la sede del CAI, dai diretti interessati (non per conto terzi), previo versamento della quota di iscrizione.

Sono disponibili 50 posti di cui 42 riservati ai soci CAI.
La caparra versata, in caso di mancata partecipazione, non potrà essere rimborsata.

GITA CICLOTURISTICA DA BASOVIZZA A SICCIOLE (SLOVENIA)

Dopo breve sosta al monumento nazionale Foiba di Basovizza, si scende per strade ripide a basso traffico attraversando piccoli borghi. Poi si risale la collina di Monte d’Oro e infine si va giù fino a Muggia. Ottime visuali sul golfo di Trieste e sui suggestivi paesini del Carso.
Quindi si imbocca la ciclabile “Parenzana”, che ci accompagnerà fino a Sicciole (Saline), passando per Capodistria, Isola, Portorose. La “Parenzana” è la ciclabile che collega Trieste a Parenzo sul tracciato della ferrovia austriaca costruita nel 1902 e funzionante  fino al 1939, lunga 123 km.


Inizio corsa: Basovizza (TS)
Fine corsa: Sicciole (Slovenia)
Lunghezza: circa 60-65 Km
Dislivello: salita: mt. 300;  discesa; mt. 600
Difficoltà: Ciclisti con discreto allenamento
Equipaggiamento: Bicicletta in ordine, K-way, casco
Trasporto: Pullman + rimorchio portabiciclette
Partenza: dalla Sede CAI San Vito
Capigita: Tasca Giovanni, Nadalin Gino, Motzo Annamaria, Stefanel Renzo