Home :: Gite :: Archivio :: Forte di monte festa
Domenica 07 Aprile 2013
Massiccio del San Simeone - Interneppo (UD)
[FORTE DI MONTE FESTA - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery
[FORTE DI MONTE FESTA - 2][FORTE DI MONTE FESTA - 3][FORTE DI MONTE FESTA - 4][FORTE DI MONTE FESTA - 5][FORTE DI MONTE FESTA - 6][FORTE DI MONTE FESTA - 7][FORTE DI MONTE FESTA - 8][FORTE DI MONTE FESTA - 9][FORTE DI MONTE FESTA - 10][FORTE DI MONTE FESTA - 11][FORTE DI MONTE FESTA - 12][FORTE DI MONTE FESTA - 13][FORTE DI MONTE FESTA - 14][FORTE DI MONTE FESTA - 15][FORTE DI MONTE FESTA - 16][FORTE DI MONTE FESTA - 17][FORTE DI MONTE FESTA - 18][FORTE DI MONTE FESTA - 19][FORTE DI MONTE FESTA - 20][FORTE DI MONTE FESTA - 21][FORTE DI MONTE FESTA - 22][FORTE DI MONTE FESTA - 23]

Iscrizioni: entro il martedì o venerdì precedenti la gita.

Per partecipare è necessario iscriversi presso la segreteria della sezione, il martedì o venerdì dalle ore 21:00 alle ore 22:00

L'escursione si svolge in luoghi di grande interesse storico, segnati dai combattimenti dell'autunno del 1917 dopo i fatti di Caporetto che videro protagonisti il Forte con la sua guarnigione.
Il Forte corazzato del Monte Festa, in previsione della guerra contro l'Austria, venne costruito a partire dal 1904 e, assieme alle fortificazioni di Chiusaforte, Monte Ercole e Osoppo, faceva parte dell'articolato sistema difensivio detto "Alto Tagliamento" ed era fornito di batterie di cannoni per un'offesa a distanza.
Ancora oggi si presenta arroccato come un nido d'aquila sulla torreggiante cima del Festa, propaggine del San Simeone, consentiva di tenere sotto controllo eventuali invasioni alle confluenze della valle del But e del Fella nel Tagliamento e la Val del Lago.
Il massiccio del S. Simeone inoltre presenta una caratteristica piuttosto rara, vista la zona, la lecceta, probabile relitto glaciale. Anche dal punto di vista faunistico la zona presenta buoni spunti, tanto che la prima parte dell'itinerario si svolge sul SENTIERO ENTOMOLOGICO DI BORDANO.
Si parte dal parcheggio (m. 362) situato sulla vecchia strada militare di Monte Festa, sopra Interneppo. Si segue la strada in direzione NE salvo poi lasciarla per il sentiero 838 più diretto che giunge ai baraccamenti poco sotto la cima. La visita si sposta quindi al Forte posto sulla vicina vetta (m. 1055).
La discesa avviene lungo la strada militare.

Accesso: Lago dei tre Comuni, Interneppo

Dislivello: m. 700
Difficoltà: E
Equipaggiamento: normale da montagna e pila
Trasporto: mezzi propri
Capogita: Pellarin Stefano

Iscrizioni entro il venerdi’ antecedente la gita