Home :: Gite :: Archivio :: Creta di aip - monte zermula
Da Venerdì 29 Giugno a Domenica 01 Luglio 2012
Alpi Carniche - Passo Cason di Lanza (UD)
[CRETA DI AIP - MONTE ZERMULA - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery
[CRETA DI AIP - MONTE ZERMULA - 2][CRETA DI AIP - MONTE ZERMULA - 3][CRETA DI AIP - MONTE ZERMULA - 4][CRETA DI AIP - MONTE ZERMULA - 5][CRETA DI AIP - MONTE ZERMULA - 6]

Indicazioni Generali:
Equipaggiamento percorso A: Casco, imbraco per ferrata, kit dissipatore, guanti.
Trasporti: corriera per il gruppo di Parma; auto proprie per il gruppo di San Vito al Tagliamento.
N° partecipanti: Parma: max 25; San Vito al Tagl. max 10.
Iscrizioni: almeno 15 gg prima della gita con versamento di € 50,00 per i pernottamenti.
Logistica. mezza pensione al rifugio: pranzo al sacco personale durante le escursioni. 
Capigita: CAI Parma Russo Fabrizio. CAI San Vito al Tagl. Leonarduzzi Frediano; De Giusti Dino

Per motivi organizzativi (prenotazione rifugio) le iscrizioni devono essere fatte entro venerdì 01/06/2012 e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili

Per partecipare alle escursioni è necessario iscrversi presso la segreteria della sezione. 

(Sede aperta martedì e venerdì dalle ore 21:00 alle ore 22:00 - Tel.: 0434 876521)

In collaborazione con il CAI di Parma

Varie escursioni in ambiente calcareo con percorsi su ferrate e sentieri alpinistici.
Luoghi testimoni di aspre battaglie durante la Grande Guerra, con presenza di numerosi manufatti a difesa e controllo delle vette Attualmente zona di confine con l'Austria dove sono presenti cippi confinari.
Bosco a prevalenza di larici e più in alto mughete diffuse. Presenza visibile di marmotte, camosci, pernici e l’aquila in volo.

Descrizione degli itinerari:

1° giorno: alle ore 12.00 circa incontro a Paularo con gli amici del CAI di Parma, pranzo al sacco e per rotabile, salita al passo Cason di Lanza e sistemazione presso il rifugio, a quota m. 1552.
Segue salita per sentiero n° 442A e poi ferrata “ Degli Alpini” in cima al “Zuc della Guardia”. m. 1911
Difficoltà: EEA – dislivello: m. 400 – tempo di percorrenza ore 3.00.

2° giorno: Dal Rifugio Cason di Lanza salita alla Creta di Aip per sentiero n. 458 fino a sella Val Dolce, poi n.403 fino all’intersezione con il n. 439. Da questo punto si sale in cima al monte su sentiero impegnativo. Dalla vetta, m. 2279 per cresta si prosegue verso est fino ad incontrare la ferrata con la quale si scende e si riprende il sentiero 403. Si continua verso est sino a Sella di Aip e poi al bivacco Lomasti, dal quale, per segnavia 414 alla cima del Monte Cavallo di Pontebba m. 2239.
Discesa per medesimo sentiero fino al bivacco Lomasti, poi per sentiero 440 si prosegue fino ai ruderi della casera di Aip e poi per strada bianca fino al rifugio Cason di Lanza.
Difficoltà: EEA - dislivello m. 1100 – tempo di percorrenza ore 8.00.

3° giorno: il gruppo potrà essere diviso su due percorsi: A e B
Percorso A: dal Cason di lanza per via ferrata si sale la parete nord del monte Zermula m.2143. 
Percorso B: dal Cason di Lanza per sentiero 442A fino alla Forca di Lanza, poi per sentiero 442 alla cima del monte Zermula. Ritrovo con il gruppo A e per cresta, percorrendo un tratto dell’Alta via d’Incaroio, si scende passando accanto a casera La Valute e casera Zermula, fino all’incroco con la carozzabile dove ci attendono i mezzi per il rientro.
Difficoltà: Gr. A: EEA – Gr. B: EE. – Dislivello: salita m. 700 - discesa m. 1100. Tempi di percorrenza ore 5.