Home :: Gite :: Casera bordaglia di sotto
Domenica 13 Gennaio 2019
[CASERA BORDAGLIA DI SOTTO - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso i Capigita o la segreteria della sezione il martedì o venerdì dalle ore 21.00 alle ore 22.00.

Per questa gita le iscrizioni sono aperte il martedì e venerdì che la precedono.

I Capigita si riservano la facoltà di apportare modifiche a quanto programmato qualora le condizioni meteo o lo stato del manto nevoso lo richiedessero.

Vedi il regolamento per le Gite Sociali

CASERA BORDAGLIA DI SOTTO - m. 1565

Alpi Carniche - Forni Avoltri - Pierabech

ESCURSIONE CON LE CIASPOLE

La Casera Bordaglia di sotto sorge in una bella e ampia radura al limitare del bosco. La si raggiunge seguendo una comoda strada forestale che si sviluppa all’interno di un bel bosco, priva di particolari difficoltà.

Accesso: Giunti a Forni Avoltri si prosegue fino ad attraversare il ponte sul Torrente Degano, poi si svolta a destra in direzione Pierabech, si raggiunge la loc. Piano di Guerra (m. 1068) dove si parcheggiano le auto.

Qui inizia la nostra escursione che ci porta dapprima alla cava di marmo, unica al mondo dove si cava un marmo detto “Fior di Pesco Carnico”, si prosegue fino ad attraversare il Torr. Degano e ad imboccare la carrareccia che più avanti si innesta nel sent. CAI 141. Giunti al bivio per la Casera Ombladet (m. 1420) si svolta a sinistra e si sale verso Casera Bordaglia di Sotto (m. 1561).
Discesa per il medesimo percorso.

Dislivello: m. 500 circa
Difficoltà: EAI facile (escursionistica in ambiente innevato)
Abbigliamento: da escursione invernale + occhiali per protezione da UVB
Equipaggiamento: ciaspole e ramponcini, ghette, bastoncini.
Tempo indicativo di salita: 2 ore circa
Trasporto: mezzi propri

Capigita: Gianfranco Brusutti - Paolo Tedesco