Home :: Gite :: Archivio :: Bivacco montanel e cima herberg
Domenica 03 Agosto 2014
Dolomiti d'Oltrepiave - Gruppo del Cridola - Domegge di Cadore
[BIVACCO MONTANEL e CIMA HERBERG - 1]
Clicca sull'immagine per vedere la photogallery

Per partecipare alle gite è necessario iscriversi presso la segreteria della sezione aperta il martedì e venerdì dalle ore 21.00 alle 22.00.

Per iscrizioni: martedì 29 luglio e venerdì 01 agosto.

CIMA HERBERG (Croda di Mezzo) m. 2463
BIVACCO MONTANEL m. 2040

Questo percorso si svolge in un suggestivo ambiente dolomitico, arricchito dalla presenza della flora tipica dei ghiaioni che decora il territorio con garbata eleganza e raggiunge una vetta che nel 2003 fu dedicata a Wolfgang Herberg, grande alpinista e appassionato di queste montagne.
CIMA HERBERG; dal rifugio Cercenà (m. 1051), si sale per la gran parte in bosco al Bivacco Montanel (m. 2040), da dove si procede verso il Cadin di Montanel, tenendo d'occhio fin da subito una cima sulla destra con un caratteristico grande foro. Giunti al Cadin di M. si lascia il sentiero segnato e lo si attraversa su ghiaie per poi salire ad una stretta forcelletta (bolli rossi) dalla quale per zolle e detriti si arriva alla vicina cima (m. 2463 – croce con targa a ricordo di Wolgang Herberg).
BIVACCO MONTANEL; costruito nel 1978 sui ruderi dell’antica Casera Montanel de Sora risalente al 1842, si trova nel Cadin di Montanel a m. 2048 e costituisce un ottimo punto di arrivo e attesa per coloro che non desiderano salire a Cima Herberg.

Accesso: da Domegge in auto fino al rifugio Cercenà, (m. 1051) – sent. n° 345 – biv. Montanel, m. 2048 - Cadin di Montanel - cima Herberg, m. 2463. Discesa per la stessa via di salita.

Dislivello: Cima Herberg mt. 1400;  Biv. Montanel mt. 1000
Difficoltà: Cima Herberg = EE; Biv Montanel = E
Equipaggiamento: da escursione in montagna
Trasporto: Mezzi propri
Capigita: Sassaro Mauro - Perissinotto Giorgio